Wine-industrial.jpg
TCA2.jpg
td3_planta.jpg
montebello_granulat_2.jpg
Wine-barreja.jpg
Wine-industrial.jpg

Compac-Wine


Il tappo Compac-Wine:
Assoluta neutralità sensoriale.

SCROLL DOWN

Compac-Wine


Il tappo Compac-Wine:
Assoluta neutralità sensoriale.

NeutralitÀ SENSORIALe

COMPAC-WINE è la gamma di tappi di nuova generazione frutto dell’applicazione di processi tecnologici al granulato di sughero. La gamma garantisce assoluta neutralità sensoriale così come la riduzione del TCA, Guaiacolo, Geosmina e altre molecole.


CWINE è la migliore gamma di prodotti per aggiungere un tocco di perfezione al processo di produzione del vino sviluppato in cantina. L’eccellente qualità garantisce che il lavoro realizzato in vigna e dall’enologo arrivino al consumatore finale nella migliore condizione. CWINE preserva un’eccellente neutralità sensoriale nel momento dell’imbottigliamento e aggiunge inoltre costanza e uniformità per ogni lotto, bottiglia dopo bottiglia, anno dopo anno.

La neutralità organolettica è il risultato dell’applicazione della tecnologia TD3 e Montebello, sviluppate da Trefinos, che permettono di ridurre il TCA presente nel sughero a livelli non rilevabili, senza alterare la struttura del sughero. 

TCA2.jpg

Il TCA


TCA e altre molecole

Il TCA


TCA e altre molecole

Il TCA (2, 4, 6-Tricoloanisolo) si manifesta nel vino con un odore sgradevole caratterizzato da sentori di umido, muschio e legno. È il responsabile del conosciuto “sapore di tappo".  

Le molecole di TCA si sintetizzano a partire dai clorofenoli nel momento in cui il fungo viene in contatto con il cloro. Il cloro può essere presente nella corteccia dell’albero, nei pesticidi o anche nell’aria stessa. Anche alcuni prodotti funghicidi che si utilizzano per il trattamento del legno (carpenteria, pallet, ecc.) o per la prevenzione degli incendi (legno, parti interne di elettrodomestici, ecc.) possono trasformare le molecole responsabili di “sapore di tappo” in TCA. Questa trasformazione può avvenire quando il legno trattato entra in contatto con funghi naturali presenti nelle cantine.

La temperatura di ebollizione del TCA a pressione atmosferica è alta (240ºC), ma allo stesso tempo il TCA è una sostanza volatile anche rimanendo in stato solido. Questa volatilità è quella che ci permette l’estrazione dello stesso in condizioni di vuoto. Il livello di percezione del TCA nel vino è molto basso 1.5 – 3.0 ng/L.

Esistono però altre molecole che possono causare deviazioni sensoriali: 1-ottene-3 che può causare sentore di fungo e il 2- metilisoborneolo che può causare sentore di muschio che a sua volta genera la produzione di Geosmina. La sua degradazione chimica è molto lenta (2 mesi a 20°C per ridurre il suo contenuto al 50%, 24h a 70°C per ridurre il suo contenuto al 85%).



td3_planta.jpg

Tecnologia TD3


Tecnologia TD3 e eliminazione del TCA

Tecnologia TD3


Tecnologia TD3 e eliminazione del TCA

La neutralità organolettica del COMPAC-WINE è il risultato dell’applicazione della tecnologia di estrazione TD3, mediante processo di volatilizzazione – o dell’applicazione della tecnologia MONTEBELLO, che utilizza il vapore pressurizzato per l’estrazione

foto_td3_1.jpg

- Sistema basato sulla volatilizzazione molecolare.

- Riduzione del TCA fino a <0.3 ng/L per ogni singolo tappo.

- Controlli della densità e umidità prima e dopo il processo.

- Sistema basato sul vapore pressurizzato.

La temperatura varia tra 80 fino a 120ºC

- Riduzione del TCA rilasciabile fino al 80-85% per lotto.

- Controlli di densità e umidità prima e dopo il processo.

 

Tecnologia basata sulla volatilizzazione, un processo fisico avanzato.

  • Un processo flessibile che controlla la destabilizzazione delle molecole fenoliche che si trovano nel granulato di sughero.

  • Il controllo della temperatura, pressione e della durata del processo permettono che l’estrazione molecolare sia calibrata.

  • L’estrazione molecolare dipende dal peso molecolare di ogni sostanza. Le molecole con punto di ebollizione più basso, saranno le prime a separarsi dal sughero. Progressivamente, con l’aumentare della temperatura, le molecole con maggior peso molecolare si separano dal sughero, tra queste c’è il TCA.


VANTAGGI DEL TRATTAMENTO TD3

 
 

(clicca per ingrandire)

GalLERIA


ESTRAZIONE DEL TCA MEDIANTE TD3

logo td3.png

struTTURA cellulare

montebello_granulat_2.jpg

Tecnologia MONTEBELLO


La tecnologia di estrazione MONTEBELLO

Tecnologia MONTEBELLO


La tecnologia di estrazione MONTEBELLO


Tecnologia curativa sviluppata dal dipartimento R&D di Trefinos, 100% integrata nel processo produttivo e, concepita per l’estrazione del TCA, si basa nella combinazione del processo fisico di pressione e temperatura applicate alla struttura cellulare del sughero, creando le condizioni ideali per la separazione del TCA dalla sua struttura.

Il processo MONTEBELLO si basa nel non utilizzo di chimica, garantendo che la struttura cellulare del sughero si mantenga intatta, e in questo modo, nessuna delle sue proprietà di elasticità e permeabilità siano danneggiate.



 
  • Granulato 2-7 mm

  • Sistema basato sul vapore pressurizzato

  • Temperatura tra 80 e 120°C

  • Riduzione del TCA fino all’80-85%

  • Controllo densità e umidità prima e dopo il processo


 
  • Stesse caratteristiche del MONTEBELLO 2-7 mm con nuova tecnologia adatta al granulato 0.5-2 mm

  • Processo a cascata

  • Riduzione del TCA >85%

Wine-barreja.jpg

Prodotti


Gamma di prodotti

Prodotti


Gamma di prodotti


 

Tappo micro-agglomerato per vino fermo, fabbricato a stampo individuale con granulato di sughero di 0.5-2 mm. La gamma offre 3 permeabilità all’ossigeno differenti.

4.5 μl O2/giorno

La soluzione ideale per vini che richiedono un’entrata di ossigeno moderata. Ideale per vini rossi giovani.

 

2.7 μl O2 /giorno

Ideale per affinamenti e varietà di vino bianco giovani con aromi floreali o fruttati.

 

1.9 μl O2/